Le mille e una qualità di un robot aspirapolvere LG

robot aspirapolvere LG

Quando pensiamo al marchio LG, pensiamo subito a telefoni e televisori. La verità, tuttavia, è che l’azienda della Corea del Sud sviluppa diversi altri tipi di apparecchi elettronici. Tra questi, troviamo anche i robot per la pulizia della casa. Conoscete le peculiarità di un robot aspirapolvere LG? Se avete risposto di no, o se li conoscete e volete saperne di più, vi trovate nel posto giusto. Vediamo cosa dovreste sapere a riguardo.

Una linea esclusiva per la pulizia della casa

Le televisioni del marchio diventano sempre più grandi, mentre gli apparecchi aspirapolvere diventano più piccoli. Questo è proprio quello che accade quando si tratta di robot aspirapolvere LG. Questi dispositivi vantano dimensioni ridotte e un funzionamento intelligente, girano per la stanza autonomamente e puliscono il pavimento senza farci muovere un dito.

Anche la LG Electronics ci ha permesso di portare nei nostri ambienti questo tipo di apparecchio, offrendoci una linea di robot da usare a casa e sul posto di lavoro. Stiamo parlando della linea Hom-Bot: tanti modelli per tante funzionalità.

Le principali caratteristiche dei robot aspirapolvere LG

Tra le varie soluzioni che ci offre LG, abbiamo tanti apparecchi da non sottovalutare. Il meno potente di tutti è il modello LG Hom-Bot VR5942L. Nonostante questo, risulta comunque molto apprezzato e propone una pulizia decisamente soddisfacente.

In generale, i prodotti della linea Hom-Bot (come Square VR64607LV, VR64703LVM, VR64701LVMP, VR64607LV, VR64602LV, VR6270LVM, VR5901LVM, VR7426RR e VR6260LVM) offrono tantissimi vantaggi. Se desiderate un’aspirapolvere che lavori in completa autonomia e senza mettere a rischio mobili e tappeti, potrete affidarvi al 100% ai robot aspirapolvere LG.

I risultati non mancano

Chi ha acquistato un robot aspirapolvere LG ha affermato di aver constatato un’ottima potenza, delle valide performance e degli eccellenti risultati. Gli apparecchi puliscono l’ambiente metro dopo metro, aggirando gli ostacoli con prontezza. Lavorano bene anche negli angoli e sotto i mobili. Quando trovano un oggetto lungo il percorso, e si “rendono conto” di non poterlo aspirare, passano oltre senza arrecare problemi.

Questi dispositivi sono in grado di “cercare” le stanze da pulire, di entrarvi e di iniziare subito a darsi da fare. Sanno come orientarsi e operano in maniera molto silenziosa. In quanto ad autonomia, i modelli di robot aspirapolvere LG della serie Hom-Bot propongono ben 100 minuti, per un tempo di ricarica di 2-3 ore circa.

Le altre peculiarità dei robot aspirapolvere LG

Tutti i dispositivi del marchio ritornano automaticamente alla base, dopo aver pulito bene e a lungo. Possono essere programmati anche tramite smartphone e vantano di una capacità del serbatoio di circa 0,6 L. I modelli più recenti funzionano persino attraverso la comunicazione vocale. Infine, è utile dire che grazie a dei potenti sensori, i robot aspirapolvere LG non cadono mai dalle scale ed evitano numerose collisioni.

In pratica, se cercate qualità, intelligenza e una buona pulizia, questi apparecchi possono senz’altro soddisfare le vostre esigenze. Non vi resta che metterli alla prova… Qual è il robot aspirapolvere LG perfetto per i vostri ambienti? L’ampia scelta non manca di certo.

Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on google
Google+
Share on skype
Skype
Share on pinterest
Pinterest
Share on reddit
Reddit
Share on tumblr
Tumblr
Share on odnoklassniki
OK
Share on email
Email
Share on print
Stampa

Potrebbero interessarti anche...