Per una pulizia eccellente, c’è l’iRobot Roomba 966

iRobot Roomba 966

I pavimenti sono sempre sporchi e avreste bisogno del supporto di un elettrodomestico che possa fare tutto (o quasi!) al posto vostro? Se avete risposto sì, vi suggeriamo di prendere in considerazione il modello iRobot Roomba 966.

Si tratta di un dispositivo che può garantire prestazioni eccellenti grazie a sistemi tecnologici incredibili e all’implementazione di funzionalità basate sull’intelligenza artificiale. Con questi presupposti, andiamo a vedere quali sono le principali caratteristiche dell’iRobot Roomba 966.

La pulizia a portata di app

Quando si tratta di iRobot, l’innovazione è una priorità. Pertanto, il marchio propone prodotti al passo con i tempi. A confermare questo dettaglio troviamo senz’altro la possibilità di controllare il dispositivo da remoto. Il robot aspirapolvere si collega alla rete Wi-Fi e l’utente può usare un’applicazione da scaricare sul proprio smartphone. Questa app permetterà al robot stesso di inviare notifiche in caso di problemi o malfunzionamenti, e consentirà all’utente di programmare e personalizzare le operazioni di pulizia.

L’applicazione si occuperà di comunicare con l’iRobot Roomba 966 anche a distanza, fornendo inoltre interessanti suggerimenti. Tra questi si potranno trovare dei consigli riguardanti la modifica dei programmi di pulizia, da fare con l’intento di ottimizzare ancor più i risultati proposti dal robot.

È molto di più di un “semplice” robot aspirapolvere…

Già da quello che abbiamo visto, è chiaro che l’iRobot Roomba 966 offre potenzialità superiori rispetto a tanti modelli sul mercato. Non a caso, si tratta di uno dei prodotti top della gamma Roomba. Tuttavia, le peculiarità non finiscono qui. Infatti, proprio come tutti i dispositivi della serie, esso è dotato di un efficiente sistema di spazzole che offrono una pulizia in tre fasi: aspirazione, cattura e raccolta.

Le spazzole lavorano in sinergia e consentono ogni volta di ottenere risultati a dir poco impeccabili. Il tutto è avvalorato dalla potenza di aspirazione che risulta decisamente superiore alla media. Ad ottimizzare le performance ci sono componenti e sistemi altamente tecnologici e innovativi. Oltre a questo, è chiaro che l’iRobot Roomba 966 è dotato di potenti sensori anticollisione e anticaduta.

La tecnologia di iRobot non si ferma qui

Il dispositivo in oggetto è altresì guidato dalla tecnologia vSLAM®. Essa si serve di un sensore ottico in grado di acquisire oltre 200.000 informazioni al secondo. Con queste informazioni, il robot elabora una sorta di mappa dell’ambiente. In questo modo sa dove sono gli ostacoli, come aggirarli e che percorso deve seguire per pulire tutto… senza dimenticare neanche un centimetro!

La tecnologia ha lasciato la sua orma anche per quanto concerne il design. Infatti, l’iRobot Roomba 966 vanta una forma compatta, versatile e intelligente: l’ideale per pulire sotto i mobili, tra le gambe delle sedie, sotto i letti e i termosifoni.

Le nostre conclusioni

Dopo aver valutato i numerosi prodotti proposti da iRobot, possiamo dire che la serie 900 di Roomba è la migliore tra quelle presenti sul mercato. Naturalmente, il modello iRobot Roomba 966 si presenta come un valido esempio di efficienza ed elevate performance.

A convincere gli utenti è persino l’elevata possibilità di personalizzazione dei programmi di pulizia, seguita dall’autonomia di 75 minuti, dal tempo di ricarica di 3 ore e da tantissime altre potenzialità. Insomma, quando si tratta dell’iRobot Roomba 966, la qualità giustifica ampiamente il prezzo e di certo non lascia insoddisfatti.

Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on google
Google+
Share on skype
Skype
Share on pinterest
Pinterest
Share on reddit
Reddit
Share on tumblr
Tumblr
Share on odnoklassniki
OK
Share on email
Email
Share on print
Stampa

Potrebbero interessarti anche...